domenica 13 giugno 2010

Una curiosità




Quanti aficionados ci saranno, in Italia?


(foto Ronda)

19 commenti:

Anonimo ha detto...

Uno almeno in Lombardia!
vi leggo sempre complimenti

ciao Simone

Il Baso ha detto...

AMMA uno anche a Parma

Il Baso

Anonimo ha detto...

Io!

Elisa, Piacenza

El pana ha detto...

saluti

el pana

michele ha detto...

grande Luigi, grazie per tutto quello che fai per noi. Sei il mio punto di riferimento.
Michele, Cremona

Anonimo ha detto...

Presente!

Daniela, Roma

Jackermit ha detto...

Eccomi!!!
Aficionado (aspirante) da Poggibonsi.
Tra Firenze e Siena, ovviamente.
Suerte.
Giacomo.

barbi ha detto...

presente

Anonimo ha detto...

Molto junior aficionado...ma assiduo lettore
Federico

La Spezia

Spyros ha detto...

Presente!!

Spyros il greco, Bologna

Anonimo ha detto...

Présent!
je ne suis pas Italien mais j'aime le foot, la pasta, les jolies filles, j'ai de grosses lunettes de soleil, je téléphone au volant de ma voiture et j'adore la viande de cheval,

ça compte quand même?

il 9 di Loti i Garonna

Anonimo ha detto...

2 torinesi presenti e contenti!!

marzia

Anonimo ha detto...

da bologna .... presente !!
roberto.
ps. grazie per tutto il lavoro che fai. siamo forse pochi ma non lasciarci soli !

Anonimo ha detto...

altro torinese / hispanico !

Francenko ha detto...

Facendo crossover, mi aggiungo alla lista dalla bedda Sicilia...:)

ciao y suerte, Francesco

fabio ha detto...

Saluti da Messina.....non sempre condivido le tue valutazioni ma ti stimo e ti ringrazio....un saluto e un forte abbraccio

Angelo ha detto...

Non tutti scrivono, forse temono di essere "intercettati"... Credo che potremmo coprire una arena di terza categoria. Ma sparpagliati in mezzo agli aficionados locali di Francia e Spagna è ancora più bello!

donatella ha detto...

sempre presente...un abrazo sei grande

sobaopasiego ha detto...

Saluti da Napoli: ho visto la mia prima corrida a Santander a 5 anni, e mi sono formato sulle cronache di Joaquìn Vidal su El Paìs: questo blog è un miracolo d'amore e di passione, grazie.

Enrico