lunedì 21 febbraio 2011

Duri


Fabio Capello, per il sottoscritto indimenticato e vincente allenatore rossonero (quattro scudetti in cinque anni, tre finali consecutive di Coppa Campioni una delle quali vinta schiantando il Barcellona) è aficionado ai tori.

Da duro qual era, a Capello piacciono i duri.
Victorino Martin, El Fundi, Pepin Liria, El Tato.

2 commenti:

Matteo ha detto...

e il primo commento di burladero è...:
Tiene guasa la cosa que tenga que venir un italiano a defender la Fiesta. Tiene guasa...
eh eh eh

Anonimo ha detto...

Si, perchè se aspettiamo che la difendano quelli di Burladero.com, in 5 anni si chiude la baracca...

Saluti

Marco