lunedì 30 giugno 2008

Tomas si ferma?


Sembra che Nimes volesse programmare una corrida Tomas-Castella-Perera per il giovedì di apertura della feria des Vendanges, in settembre.
Dei tori nessuna notizia, ovviamente, ma da quelle parti sono poco più di un accessorio.

In ogni caso, ieri il Midi Libre (*) ha pubblicato la notizia che la corrida potrebbe trasformarsi in un mano a mano Castella-Perera perché...perché il messia sembra stia pensando ad accorciare la stagione, dopo i fasti e gli eccessi madrileni.

D'altronde, dopo gli incredibili trionfi di Las Ventas ormai Tomas può permettersi di tutto.
E non saranno certo le imprese a lamentarsene: per la corrida de El Puerto de Santa Maria, 10 agosto in mano a mano con Morante, tutti i biglietti sono già venduti, volatilizzati.
Se poi il messia non verrà meglio ancora, lo si rimpiazzerà con un altro torero che chiederà un cachet inferiore, cosa desiderare di più...
Certo non vorrei essere nei panni di chi ha comprato biglietti per quella corrida su internet, sui siti di aste o compravendita, con prezzi che arrivano anche ai 1000 euro l'uno (*).

(foto Ronda - José Tomas a Dax l'11 agosto 2007)

2 commenti:

bruno ha detto...

Cela m'etonne que tous les billets soient vendus car j'ai un ami qui m'en a propose sur le site " No hay billetes" et pour San Sébastien aussi.....
parole d'italien

Angelo ha detto...

Mi sembra insolito, per non dire scorretto, che si vendano on line biglietti per una corrida di José Tomas a Nimes, quando non si sa ancora se lui parteciperà veramente e quali tori ci saranno....!!
Angelo